Cà dei Frati

Cà dei Frati

Da oltre due secoli l’azienda Cà dei Frati è attore principale nel territorio di Lugana a ridosso del Lago di Garda nella coltivazione e trasformazione di uve. Con la famiglia Dal Cero, il territorio acquisisce in 85 anni la vocazione a produzione dell’eccellenza italiana e nel 1969 la denominazione storica. Famiglia di viticoltori veronesi da generazione, uniti dal senso di appartenenza al territorio rappresentano tutt’oggi il caposaldo nell’enologia veneta.

Anni di lavoro in vigna e in cantina unita alla successione generazionale vede l’ingresso di nuove forze e idee, la Casa vinicola Cà dei Frati inizia a produrre la prima etichetta di Lugana nel 1969.

 Percorrendo lungo i filari a piedi si percepisce e constata la cura nella gestione della terra e del vigneto. Con l’acquisto in Valpolicella del vigneto denominato Luxinum il quale vuole rappresentare il ritorno alle origini, consente alla famiglia Dal Cero di mettere a frutto la decennale esperienza anche su altre uve. Uve giunte fino alla vendemmia sane e mature di cui vengono vinificate per qualità varietale separatamente, estrapolando le peculiari caratteristiche organolettiche del “terroir”. Le tecniche di lavorazione e trasformazione si adeguano alla materia prima. Innovazione affinata negli anni con attività che si tramanda da quattro generazioni di vitivinicoltori, consente di ottenere vini eccellenti e longevi.

Il percorso del vino Cà dei Frati iniziato da oltre due secoli si mantiene vivo per raggiungere l’importante obiettivo: la qualità assoluta. Tra i vini maggior rappresentativi dell’azienda si menziona il Lugana DOC Brolettino, eccellente per longevità di invecchiamento e massima espressione della turbiana; straordinario il “Ronchedone” vino rosso molto interessante affinato per un periodo medio lungo di 14 mesi in barrique.

Read moreShow less

Impostazioni

Creare un account gratuito per salvare elementi amati.

Accedi

Creare un account gratuito per utilizzare wishlists.

Accedi